Le letterine di Natale ricevute

Scegli i tuoi regali
Babbo Natale ha ricevuto 747 letterine dai bimbi buoni
<<   1 ... 85 86 87 ... 94   >> 

Caro Babbo Natale, siamo due classi quarte di una scuola elementare di un piccolo paesino dell´Emila Romagna: siamo perciò così lontani, ma quando è Natale in realtà ti sentiamo così tanto vicino a noi. Siamo quarantacinque bambini di nove anni e a tutti noi piace un sacco il Natale e per tanti motivi: anche se siamo alunni modello, a Natale si sta sempre alcuni giorni a casa da scuola così possiamo riposarci; poi spesso a Dicembre nevica e quando vediamo scendere i primi fiocchi per noi è sempre una gran gioia; è bello creare a scuola gli addobbi per l´albero, per la nostra classe e portare a scuola le nostre statuine preferite e allestire insieme il presepe; poi siamo fortunati e riceviamo sempre dei regali; la cena della Vigilia e la magia della Santa Messa di mezzanotte e il pranzo in famiglia; e poi sì a Natale sono tutti più buoni e anche noi! Tutto questo rende il Natale la nostra festa preferita! In questi anni di scuola abbiamo rifllettuto e studiato tanto l´inquinamento, la nascita delle civiltà e come alcuni popoli (gli ebrei e gli africani) abbiano sofferto ingiustamente nel corso della loro storia. Perchè dovremmo chiedere a te o a Gesù bambino, caro Babbo Natale, di farci avere i giochi che certamente i nostri genitori, i nostri nonni e amici ci regaleranno? Infatti ti scriviamo per chiederti qualcosa di più grande, qualcosa che soltanto tu che sei Babbo Natale potrà aiutarci a realizzare. Quando è Natale tutti sono più buoni e si armano di buoni propositi che però nel corso dell´anno spesso vanno svanendo: pace, libertà, uguaglianza tra gli esseri umani, impegnarsi per salvare il mondo! Quello che noi ti chiediamo è: FA CHE TUTTI I GIORNI SIA NATALE! Perciò rispondici, ti prego, esaudirerai un nostro sogno! Un bacione dai tuoi amici delle classi IV A e B.
Separatore
Caro Babbo Natale, siamo tre fratellini io sono Enrico il più grande, ho 11 anni, mentre le mie sorelline Elisa e Elena hanno 5 anni e ancora non sanno scrivere, quindi ti scrivo io per tutti noi. Sono un bambino un pò birichino, ma quando voglio sono anche molto bravo. Proprio ieri ci sono state le udienze a scuola, io faccio la prima media, e la mia mamma è stata molto contenta di quello che i professori le hanno detto. Io con la mia famiglia abitiamo a Voltre, un piccolo paese in provincia di Forlì, in Val Bidente. La mia casa si trova proprio all´inizio del paese, è di colore giallo ed è su due piani. Io abito al secondo piano, mentre al primo piano abita il mio nonno che però ora si trova all´ospedale, ma i dottori hanno detto che per Natale sarà a casa. Ti chiedo una cosa in particolare: la pace nel mondo perchè non voglio che le persone muoiano per delle cose che si possono risolvere. Anche le mie sorelle sono birichine e alcune volte fanno arrabbiare il babbo e la mamma, ma altre volte sono anche brave perchè aiutano la mamma a mettere in ordine la casa. Con le mie sorelle alcune volte litighiamo, ma poi facciamo la pace. Ci divertiamo a inventare giochi nuovi da fare insieme, e aspettiamo con ansia la notte di Natale. Per regalo mi piacerebbe ricevere la sony PSP E1000 con FIFA 13, Black ops II. Le mie sorelle vorrebbero la macchina per fare la pasta, otto il maiolotto che fa il botto, il tappeto e la chitarra delle Winx. Comunque se non li dovessi trovare scegli tu per noi. Ora ti salutiamo e ti mandiamo un grosso bacio a te e alle tue renne. Ti aspettiamo e come tutti i Natali ti lasceremo una tazza di latte con i biscotti per te e delle carote per le tue renna. Buon Natale anche a te. Enrico Elisa Elena
Separatore
<<   1 ... 85 86 87 ... 94   >> 
Ultima letterina
"
Caro babbo natale, mi chiamo Martina e ho 5 anni. Quest'anno sarà l'ultimo anno di scuola dell'infanzia,poi iniziero' la scuola primaria. Sono stata brava, anche se qualche volta faccio un po' la "biricchina" e faccio arrabbiare i miei genitori,soprattutto la mia mamma quando mi deve portare all'asilo, perché alcune volte vado a dormire un po' tardi e al mattino non mi voglio svegliare. Volevo farti sapere che ho iniziato ad andare a nuoto e mi piace molto infatti ho già imparato a nuotare. Quest'anno vorrei ricevere come regali il monopattino, il maneggio della plaimobil,la casa delle bambole portatile, una Barbie che aspetta un bambino, la Barbie con dei cagnolini appena nati, Oceania, e il pongo di Frozen. So che sono tanti giochi, quindi se non riesci a portarli tutti non importa. Io ti prometto che inizierò ad andare a letto presto, cosi la mia mamma non si arrabbiera' più. Ti saluto e ti auguro buon Natale. Spero che ti piaceranno i miei biscotti che ti metterò quando verrai a portarmi i regali. &#128515; ciao ciao
"
Ciao cara Mara, ho letto con piacere la tua bella letterina, ti ringrazio per avermi pensato e per avermi scritto. Vedo con gioia che sei proprio una brava bambina, mi raccomando cerca di continuare sempre così ed impegnati per migliorare sempre. Ascolta la mamma, dormire tanto e dormire bene è importante, e poi se vai a dormire presto, sogni di più ed i sogni sono bellissimi. Vedo che hai le idee chiare per i tuoi regalini, non ti prometto tutto, ma vedrai che non ti deluderò, dopo tanti anni sono diventato bravo con le sorprese. Adesso devo proprio saltarti, i miei amici folletti mi aspettano, la grande slitta è ormai pronta. Un abbraccio grande grande a te e a tutta la tua bella famiglia. A presto!
Firma Babbo Natale
Scrivi la tua letterina a Babbo Natale
Scarica l'applicazione di Babbo Natale per cellulari Android
Scarica l'applicazione di Babbo Natale per cellulari Android
La slitta di Babbo Natale